LA LEGGENDA DELLA SPADA TEMPLARE NELLA ROCCIA


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

IL LAGO DELLE CARPE DELL'AMICIZIA


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

REALIZZIAMO UN BRACCIALETTO DI LANA


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

IL POZZO DI DEI ROSPI E DELLE RAGANELLE


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

PREPARIAMO LE CONFETTURE BIOLOGICHE


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

IL NOCE DI SAN GIOVANNI


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

IL CAVALLINO FRECCIA


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

LE GALLINE FELICI


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

LA CASETTA DELLE COCCINELLE


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

IL LAGO DELLE OCHE BENEDETTINE


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

LE CAPRETTE DEGLI HOBBITS


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

L'HOTEL DEGLI INSETTI


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

GLI ANTICHI STRUMENTI


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

L'ISOLA DI TORTUGA


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

LE PECORE SUFFOLK


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

IL VILLAGGIO DEI CONIGLI


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

LE PERE DI SAN GIOVANNI


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

IL TESORO DEI TEMPLARI DEI BAMBINI


Un tesoro che nasconde un grande segreto. Il segreto dell'amicizia, della pace e della semplicità. Un baule seppellito In collaborazione con Il Presidente provinciale Colomba Tirari dell'Unicef e i Cavalieri Templari di Seborga, nella primavera del 2017 dove circa 240 bambini delle scuole primarie e secondarie di Sanremo hanno consegnato dentro il baule biglietti e letterine della pace con il proprio nome. Un gesto semplice ma di grande importanza perché i bambini potranno rileggere tra cinque anni, esattamente nella primavera del 2022, quando verrà disseppellita la cassaforte, i biglietti che hanno scritto, ricordandosi di quei simboli così importanti per la convivenza pacifica con l'uomo e il rispetto della natura

L'ALBERO CATTEDRALE


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

LA STORIA DELL'ALBERO DI NAGASAKY

E' stato piantato a Seborga, nei pressi dell'Agriturismo, una talea dell’albero originale dei cachi, sopravvissuto al bombardamento atomico di Nagasaki nel 1945. Con una breve cerimonia e un momento di festa per bambini e genitori è stata celebrata la pace nella scorsa primavera e in attesa che l'albero produca i suoi primi frutti. Sembrava che qualsiasi creatura vivente fosse stata distrutta, quel 9 agosto del 1945, invece, sotto le macerie, alcuni alberi sopravvissero alla morte e, tra loro, c’era proprio un albero di cachi, divenuto poi simbolo di pace universale. Quell’albero molto indebolito riuscì a tornare in buona salute grazie alle cure di un “medico degli alberi”, il botanico Masayuki Ebinuma. Da allora, gli alberi nati dai semi del vecchio cachi di Nagasaki ricordano che la pace ha bisogno di radice profonde e di convinzioni altrettanto profonde, in un mondo che purtroppo è ancora tormentato da centinaia di guerre.

IL PONTE DEI TEMPLARI


E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.

LA LEGGENDA DELLA QUERCIA CELTICA

E se per un anno non cadessero le foglie dagli alberi? Sarebbe la fine del pianeta terra. Il ciclo della vita è importante e abbiamo il dovere di rispettarlo. C'e' un dialogo metafisico sul futuro quando le foglie si interrogano sulla caduta, la trasformazione e il ritorno. C'è un enorme domanda sul nostro destino dopo la morte. Solo lo scoiattolo purtroppo si accorge che le foglie non cadono, il mondo intorno se ne infischia. A Seborga vissero i Celti e ogni campagna dovrebbe avere una Quercia. La quercia per i Celti è il segno visibile agli uomini della presenza degli spiriti della vita e della crescita. I Celti ritenevano che il mondo fosse sostenuto e alimentato da una quercia, ma credevano anche che un giorno sarebbe finito se il suo tronco, che sorreggeva il cielo, si fosse spezzato. Quindi bambini, quando sarete adulti o vedete qualche stupido adulto che non ha riguardo per la natura, avvertiteli! Non dovrete mai estirpare una quercia, rappresenta il sostegno della vita umana.